Category archive

Regione Sicilia

Alì Babà e i 40 ladroni: 3 generazioni per creare e occultare un patrimonio di 100 milioni di euro

in News/Politica/Regione Sicilia by

Alì Babà e i 40 ladroni: 3 generazioni per creare e occultare un patrimonio di 100 milioni di euro. È l’atto d’accusa dei magistrati di Messina contro i GENOVESE Sr e Jr. Ricordiamoci che MUSUMECI e la destra governano la Sicilia anche con i 18.000 voti di questo nuovo “astro” della politica siciliana: Luigi Genovese. Una conferma, NON una sorpresa, per i 18.000 sudditi pronti a stendere la mano per raccogliere un’elemosina dopo il loro libero voto!

[fonte: la Repubblica]

(RSS generated with FetchRss)

REGIONALI. Ecco il fac-simile della scheda elettorale….

in News/Politica/Regione Sicilia by

REGIONALI. Ecco il fac-simile della scheda elettorale. Immediatamente visibile il vero problema dei sondaggi: l’influenza delle liste. Cancelleri, Fava e La Rosa possono contare su una sola lista ciascuno. Micari invece ha 4 liste di riferimento, Musumeci ben 5. L’effetto trascinamento dovrebbe avvantaggiare questi due candidati: è un dato che però pare i sondaggi fin qui pubblicati non siano in grado di rilevare efficacemente. Così come, del resto, il voto disgiunto ovvero la possibilità di votare una lista e contemporaneamente un altro candidato Presidente.
http://www.ilsicilia.it/regionali-2017-ecco-in-anteprima-il-fac-simile-della-scheda-elettorale-foto/

(RSS generated with FetchRss)

REGIONALI. Negli ultimi giorni si sono succeduti…

in News/Politica/Regione Sicilia by

REGIONALI. Negli ultimi giorni si sono succeduti alcuni sondaggi, riservati e pubblici, con indicazioni contrastanti. Oggi è la volta di Demopolis, ad un paio di settimane dal voto: il Partito dell’Astensione è ancora prima… Saranno decisivi gli ultimi giorni!


A poco più di 2 settimane dal voto, la fiducia dei siciliani nell’istituzione “Regione” crolla dal 33% del 2006 al 12%.

(RSS generated with FetchRss)

REGIONALI. Non conosco personalmente la Fondazione Curella e i…

in News/Politica/Regione Sicilia by

REGIONALI. Non conosco personalmente la Fondazione Curella e i suoi animatori, tuttavia ieri hanno posto un problema molto serio: ci vuole un programma economico di riscatto dell’isola radicale, finanziariamente sostenibile e a lungo termine. Oggi lavora solo 1 siciliano su 4 e il PIL procapite è inferiore a quello di Grecia e Ungheria.
http://www.economiasicilia.com/2017/10/17/elezioni-regionali-programmi-della-fondazione-curella-ai-candidati/


Come può la Sicilia, una regione che ha circa 5 milioni di abitanti e che presenta tutte le patologie delle realtà a sviluppo ritardato, uscire da una crisi profonda che la attanaglia da anni? Come fare per colmare il gap con il resto dell’Italia, e dell’Europa, sia dal punto di vista dell’occupaz…

(RSS generated with FetchRss)

REGIONALI. Programmi fotocopia o quasi… se qualcuno aspettava i…

in Politica/Regione Sicilia by

REGIONALI. Programmi fotocopia o quasi… se qualcuno aspettava i programmi per decidere, dovrà puntare su altro: sulla base delle sintesi pubblicate (questo esiste al momento, tranne le 100 pagine del M5S) i 4 candidati principali vorrebbero le stesse cose. Il problema vero è COME: come faranno a realizzare i programmi, con quali soldi, con quali tempi, con quali risultati attesi misurabili? C’è da essere alquanto delusi: nessuna cifra, nessuna sostenibilità finanziaria certificata. “Fiato alle trombe…” direbbe un famoso presentatore di ieri!
[Fonte: la Repubblica / Palermo]

(RSS generated with FetchRss)

OTTAVIO NAVARRA SULLE SCELTE INFAUSTE DI RAGUSA E…

in News/Politica/Regione Sicilia by

OTTAVIO NAVARRA SULLE SCELTE INFAUSTE DI RAGUSA E TRAPANI:
«Chi ha caldeggiato queste soluzioni ha su di sé il peso non soltanto del risultato, ma anche della qualità del risultato che si porta a casa».
L’intervista completa su MeridioNews


Il vice designato di Fava analizza le tensioni vissute all’interno della coalizione per la definizione delle liste. «Chi ha caldeggiato certe soluzioni ha su di sé il peso non solo del risultato, ma anche della qualità del risultato», dice. E attacca Micari: «Come tornerà a fare il rettore di tutta…

(RSS generated with FetchRss)

MARETTA IN LISTA FAVA. Anche su Repubblica/Palermo, come…

in News/Politica/Regione Sicilia by

MARETTA IN LISTA FAVA. Anche su Repubblica/Palermo, come ieri su LiveSicilia, riportata la polemica che sta agitando la coalizione di Fava. Contestate alcune scelte nella composizione delle liste, da Ragusa ad Alcamo e Palermo. Si tirano fuori personaggi politici che avevano costruito con Ottavio Navarra ben altro tipo di progetto politico: l’accusa oggi è che quel progetto, che puntava a coinvolgere movimenti associazioni e gruppi civici, si sta sgretolando sotto l’egemonia dei partitini a sinistra del PD che sembrano marciare su altre logiche.

(RSS generated with FetchRss)

CONDIVIDO IN TUTTO E PER TUTTO LE PERPLESSITÀ DELL’AMICO E…

in News/Politica/Regione Sicilia by

CONDIVIDO IN TUTTO E PER TUTTO LE PERPLESSITÀ DELL’AMICO E COMPAGNO OTTAVIO NAVARRA (che non è il solo a sollevare dubbi in queste ore)

Vai all’articolo


I più vicini a Navarra: non era questo il progetto. Malumori per l’arrivo di Apprendi e la candidatura di un ex assessore di Lombardo.

(RSS generated with FetchRss)

PORCATE SANITARIE. Mentre a Ragusa assistiamo ad un trasloco dilettantistico…

in News/Politica/Regione Sicilia by

PORCATE SANITARIE. Mentre a Ragusa assistiamo ad un trasloco di (pochi) reparti al nuovo ospedale – impresa con connotati da fatica di Ercole o di Mosè – il manager dott. Aricò viene traslocato, in quanto promosso da Crocetta, al Cervello di Palermo. A parte il nome dell’ospedale palermitano, di cervello ce n’è molto poco in tutta questa squallida connection politica-sanità. Ma tanto chi se ne fotte? Il popolo è bestia, si sa… soprattutto quello siciliano!
(La notizia è su Repubblica/Palermo di oggi. Sotto l’articolo per intero)

(RSS generated with FetchRss)

Orlando lancia ufficialmente le liste dei territori

in Politica/Regione Sicilia by

Orlando lancia ufficialmente le liste dei territori, per strappare ai vari Crocetta, Cancelleri e compagnia bella, il controllo della politica siciliana. Bisogna creare un forte argine di resistenza alla politica del malaffare e alla politica dell’avventurismo fascistoide. Fin qui siamo con lui: adesso bisogna vedere però le facce e i nomi di chi, nei territori, dovrà rappresentare questa svolta politica. Mi auguro che gli imbucati e i riciclati saranno una percentuale ridotta!


Leggi il comunicato sulla sua pagina fb: https://www.facebook.com/leolucaorlandosindaco/posts/1770243479657874:0

 

(RSS generated with FetchRss)

SICILIA: papocchio elettorale…

in News/Politica/Regione Sicilia by

 Leggo oggi su Repubblica Palermo un interessante articolo sulle numerose leggi elettorali siciliane. Ogni “riforma” è stata condizionata dal gruppo partitico emergente, che voleva adattare le regole elettorali alle proprie ambizioni di potere. È successo anche con la nuova legge elettorale votata all’ARS prima di agosto, pensata allo scopo di segare M5S e sindaci non controllati dai partiti (Orlando, Accorinti, ecc.). Ma è probabile che anche questa volta la bomba scoppi nelle mani di chi la confeziona!

Go to Top